Carloforte Isola del Gusto è un evento che nasce dalla storia, dalle testimonianze culturali e archeologiche, dagli influssi culturali che hanno caratterizzato l’Isola di San Pietro che si manifestano ancora oggi nei piatti della tradizione. Da qui l’idea di promuovere e valorizzare sia le testimonianze  archeologiche, sia quelle culturali legate all'archeocucina, cioè le antiche ricette di oltre mille anni fa di cui si è rinvenuta traccia sull'isola.
L’appuntamento, che visto il successo si ripeterà probabilmente anche il prossimo anno, ha visto sabato 23 a lunedì 25 aprile 2016, a Carloforte numerosi visitatori alla scoperta degli archeosapori dell’isola attraverso la degustazione di ricette, realizzate con materie prime locali di qualità, le cui radici affondano nell’epoca fenicio-punica, romana, medievale e rinascimentale. I menù proposti nei ristoranti di Carloforte, in occasione della Rassegna, sono stati proposti direttamente da alcuni grandi chef.
 
La conoscenza di questi antichi sapori ha consentito di conoscere, allo stesso tempo, la storia e le civiltà isolane dalle quali queste hanno avuto origine, in un viaggio metaforico che attraversa i millenni. 
 
Durante l’evento ci sono stati incontri tematici dedicati all’archeocucina e ai tesori archeologici dell’Isola di San Pietro, ai quali hanno partecipato docenti universitari italiani e internazionali quali il prof. Wissam Khalil, del Dipartimento di Arte e Archeologia della Facoltà di Lettere di Beirut e il prof. Michele Guirguis dell'Università di Sassari, nonché altri esperti di storia dell'alimentazione e delle antiche civiltà.
 
Durante la manifestazione è stato inaugurato , alla presenza di Roberto Giacobbo, conduttore della trasmissione Voyager, il Museo Multimediale della Torre di San Vittorio.

Link relativi all'Articolo - CARLOFORTE ISOLA DEL GUSTO


Torna indietro