Punta Nera di trova subito dopo la curva che porta alla spiaggia di Girin. È una spiaggia ideale per famiglie con bambini, si raggiunge con l’auto, sebbene si debba poi parcheggiare su uno sterrato all’imboccatura della strada.

La spiaggia, di sabbia fine e calda, è profonda e divisa in due parti da una diga artificiale in pietra che ne protegge una parte dalle onde di maestrale. Riparata dal vento, circondata da giardini di case private e vegetazione, si affaccia sull’isola di Sant’Antioco e le sue acque non diventano subito profonde.

Sulla spiaggia, un chiosco offre ristoro e ombra durante la stagione estiva. Non c’è il bagnino di salvataggio ed è raggiungibile anche dalle persone a mobilità ridotta, grazie a una pedana che declina dalla strada alla spiaggia.

Link relativi all'Articolo - Spiaggia di Punta Nera


Torna indietro